Percorsi trekking

Marettimo offre moltissimo per gli amanti del trekking.

Vi proponiamo 11 itinerari con le informazioni di base. Nella mappa, che trovate sulla destra, avrete tutti i tracciati degli itinerari.

Consigli utili

Equipaggiatevi bene, specie d’estate, con scarpe da ginnastica per i percorsi brevi e semplici, con scarponi da trekking per quelli piu’ impegnativi. Un cappello e abbigliamento traspirante nella stagione calda sono consigliatissimi, così come un’adeguata scorta d’acqua. Evitate di andare da soli. Comunicate ad altri dove andate e quando pensate di ritornare. Ricordate che non ci sono strade ma solo sentieri e che raggiungervi in caso di necessità sarà sempre difficile.

trekking marettimo isole egadi
Sul sentiero che da Pizzo Falcone va a Punta Troia …”Purteddra Marunnuzza”

Scarica la guida con tutti i dettagli degli itinerari

Itinerario 1

Paese, fonte “pilusa”, cimitero Calvario, ponte di ferro, case romane

  • Tempo di percorrenza: 40 minuti circa
  • Lunghezza Percorso: 3 km circa
  • Altezza massima: 250 metri
  • Difficoltà: bassa, per camminatori abituali
  • Attrezzatura: scarpe da ginnastica

 

Itinerario 2

Paese, Passo del Bue, sorgente “Pigna”, castello di Punta Troia

  • Tempo di percorrenza: 1 ora e 40 minuti circa
  • Lunghezza Percorso: 4,5 Km circa
  • Altezza massima: 116 metri
  • Difficoltà: media, per camminatori abituali. Si consiglia di partire nella prima mattinata o nel tardo pomeriggio, evitando le ore più calde nei periodi estivi
  • Attrezzatura: scarpe da escursione, scorta d’acqua, torcia elettrica per il ritorno in caso di escursione pomeridiana

 

Itinerario 3

Paese, Case Romane, Craparizza, Pizzo Falcone

  • Tempo di percorrenza: 2 ore circa
  • Lunghezza Percorso: 6,5 Km circa
  • Altezza massima: 686 metri
  • Difficoltà: media, per camminatori abituali. Si consiglia di partire nella prima mattinata o nel tardo pomeriggio, evitando le ore più calde nei periodi estivi
  • Attrezzatura: scarpe da escursione, scorta d’acqua, torcia elettrica per il ritorno in caso di escursione pomeridiana, binocolo

 

Itinerario 4

Paese, Case Romane, Portella Anzini, Semaforo

  • Tempo di percorrenza: 1 ora e 50 min. circa
  • Lunghezza Percorso: 6 Km circa
  • Altezza massima: 515 metri
  • Difficoltà: media, per camminatori abituali
  • Attrezzature: scarpe da escursione, scorta d’acqua, binocolo

 

Itinerario 5

Paese, Carcaredda, Jardinedda, Chianazzo, Faro di Punta Libeccio

  • Tempo di percorrenza: 2 ore circa
  • Lunghezza Percorso: 6 Km circa
  • Altezza massima: 185 metri
  • Difficoltà: abbastanza facile per camminatori abituali. In giornate estive il tratto di ritorno da Punta Libeccio al Ponte di Canale ‘Za Nica (150 m circa di dislivello) può risultare pesante per il caldo. Si consiglia di partire nella prima mattinata o nel tardo pomeriggio, evitando le ore più calde.
  • Attrezzatura: scarpe da escursione, scorta d’acqua, torcia elettrica per il ritorno in caso di escursione pomeridiana

 

Itinerario 6

Paese, Cimitero, Punta Basano

  • Tempo di percorrenza: 1 ora
  • Lunghezza Percorso: 4 Km circa
  • Altezza massima: 183 metri
  • Difficoltà: media, per camminatori abituali. L’ultimo tratto è piuttosto dissestato e richiede scarpe adeguate.
  • Attrezzatura: scarpe da escursione, scorta d’acqua. La torcia elettrica diventa indispensabile se si vuole assistere al tramonto.

 

Itinerario 7

Paese, Case Romane, Taurro, castello di Punta Troia (o Pizzo Falcone)

  • Tempo di percorrenza: 2 ore e 40 minuti circa
  • Lunghezza Percorso: 8 km circa
  • Altezza massima: 520 metri circa
  • Difficoltà: alta, per camminatori esperti. Si consiglia di partire nella prima mattinata o nel tardo pomeriggio, evitando le ore più calde nei periodi estivi.
  • Attrezzatura: scarpe da escursione, scorta d’acqua, torcia elettrica per il ritorno in caso di escursione pomeridiana

 

Itinerario 8

Paese, Case Romane, Semaforo, Carrello, Carcaredda.

  • Tempo di percorrenza: 2 ore e 10 minuti circa
  • lunghezza Percorso: 7,5 km circa
  • Altezza massima: 500 metri circa
  • Difficoltà: media, per camminatori esperti. Si consiglia di partire nella prima mattinata o nel tardo pomeriggio, evitando le ore più calde nei periodi estivi.
  • Attrezzatura: scarpe da escursione, scorta d’acqua, torcia elettrica per il ritorno in caso di escursione pomeridiana.

 

Itinerario 9

Paese Case Romane, area attrezzata, l’Antu Ranne o Carcaredda.

  • Tempo di percorrenza: 1 ore e 15 minuti circa.
  • lunghezza Percorso: 5 km circa
  • Altezza massima: 300 metri circa
  • Difficoltà: bassa, per camminatori abituali
  • Attrezzatura: scarpe da ginnastica

 

Itinerario 10

Paese, Portella Marunnuzza, Cala Bianca

  • Tempo di percorrenza: 2 ore e 45 minuti circa
  • Lunghezza Percorso: 7,5 km circa
  • Altezza massima: 260 metri circa
  • Difficoltà: alta, per camminatori esperti. Sentiero rischioso per presenza di frane a picco sulla scogliera lungo il cammino. Si consiglia di partire nella prima mattinata, evitando le ore più calde nei periodi estivi.
  • Atrezzatura: buone scarpe da escursione, scorta d’acqua, torcia elettrica per il ritorno in caso di escursione pomeridiana.

 

Itinerario 11

Paese, Carcaredda, Zotta Muletti o Cardone, Punta Libeccio e ritorno passando dal Cretazzo

  • Tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti circa
  • lunghezza Percorso: 7 km circa
  • Altezza massima: 130 metri circa
  • Difficoltà: media, per camminatori esperti. Si consiglia di partire nella prima mattinata, evitando le ore più calde nei periodi estivi.
  • Attrezzatura: scarpe da escursione, scorta d’acqua, torcia elettrica per il ritorno in caso di escursione pomeridiana